BSS Edizione 2012

 

Il 2012 è stata l’edizione “della sfida” nella quale abbiamo provato a esportare i principi del Bilancio di sostenibilità d’impresa applicandoli al settore Distributivo. Il ritratto delineato è di una Distribuzione Moderna fortemente impegnata nel giocare la partita della sostenibilità economica, ambientale e sociale, ma che ancora non riesce a tradurre queste azioni in una comunicazione coerente e in una certificazione del proprio impegno: “aziende del fare, più che del comunicare”. La fotografia scattata rappresenta il primo tentativo definire in maniera organica lo stato dell’arte sul tema della RSI. Tale impegno nasce dalla consapevolezza che le imprese della distribuzione moderna possono giocare un ruolo fondamentale nel disegnare il luogo in cui vivere nel prossimo futuro, ma per farlo è necessario sviluppare una visione strategica che metta insieme tutti gli interessi coinvolti. In quest’ottica, il pur positivo quadro che ne emerge è inteso come punto d’avvio di un intenso impegno da parte di Federdistribuzione e delle aziende associate a incidere in maniera sempre più efficace sulla sostenibilità sociale e ambientale.